“European carnivorous Plants Exhibition and Exchange
e XI Meeting Nazionale Associazione Italiana Piante Carnivore”



Villa Widmann – Mira -19-20-21 settembre 2008
English Version

La magnifica villa lungo la riva del Brenta, sede del XI meeting nazionale e del prossimo EEE 2008
REGOLAMENTO HOBBYSTI, AMATORI, COLLEZIONISTI E VENDITORI NON PROFESSIONISTI

Premesso che, secondo le normative vigenti sul territorio nazionale
  • gli espositori amatoriali, privi cioe' di partita IVA o di abilitazione alla vendita al pubblico non possono vendere le proprie piante o qualsiasi altro oggetto di loro proprieta', all’interno di una manifestazione organizzata con pubblico o anche tra soli soci,
  • in base al DL 4-12-97 n.460, e' consentito alle associazioni raccogliere occasionalmente fondi, anche mediante offerta di beni di modico valore,
per evitare pesanti problemi burocratico-fiscali, il Direttivo di AIPC ha studiato a lungo la questione con le autorita' preposte e infine ha deciso di offrire questa soluzione ai soci di AIPC e delle altre associazioni europee interessati a partecipare con le proprie piante, talee o divisioni al meeting Nazionale AIPC ed EEE 2008, che si terra' a MIRA i prossimi 19-20-21 settembre 2008.
  1. Tutti gli espositori Italiani e stranieri NON professionisti saranno raccolti in uno spazio definito e denominato “raccolta fondi AIPC” distinto dall’area riservata ai venditori professionisti. Le loro piante verranno offerte al pubblico con l’intento di raccogliere fondi da devolvere al progetto conservazione "Splinter Hill Bog Preserve, Perdido, Alabama" in collaborazione con International Carnivorous Plant Society. Il progetto verra' ampiamente illustrato all'interno dello spazio predisposto.
  2. La quota fondi richiesta a ciascun espositore dovra' essere almeno il 10% del valore di quanto venduto durante i tre giorni di esposizione.
  3. Ciascun partecipante dovra' prenotare la sua partecipazione entro e non oltre il giorno 1° settembre 2008, e comunque fino ad esaurimento spazi, compilando il modulo AIPC contenete i dati personali e una semplice lista delle piante che intende esporre, anche con nomi generici (sarracenie, drosere, ecc.) con l’indicazione del prezzo che intende ricavarne.
  4. All'apertura dello spazio espositivo i volontari AIPC incaricati assegneranno loro lo spazio riservato, circa un metro lineare di esposizione, e controlleranno le piante esposte con la lista di prenotazione.
  5. L’espositore e' tenuto, prima della chiusura della manifestazione, a verificare con gli stessi incaricati quanto e' stato venduto e a corrispondere almeno il 10% dell’importo totale incassato come contributo alla raccolta fondi dell’associazione.
  6. L’interessato dovra' dichiarare di essere a conoscenza di quanto richiesto e firmare personalmente la sua lista, che trovera' stampata al suo arrivo, prima di esporre le piante nello spazio assegnatogli.
  7. L’espositore e' tenuto anche a riordinare lo spazio assegnatogli e provvedere a riporre negli appositi contenitori dei rifiuti quanto di sua competenza.
La richiesta spazi, solo su prenotazione, dovra' essere indirizzata entro e non oltre il 1°settembre 2008, allegando il modulo AIPC debitamente compilato: via e-mail a infoEEE.aipc@gmail.com oppure via fax al 041 5600494 (ore pasti). Verra' inviata conferma entro pochi giorni
Per essere accettati come espositori e' indispensabile la maggiore eta' oppure allegare il consenso firmato di un genitore, con fotocopia di un documento personale. La partecipazione e' riservata ai soci AIPC o delle altre associazioni europee iscritti entro il 30 giugno 2008.
AIPC - Associazione Italiana Piante Carnivore
 
Testi a cura della Redazione e del Gruppo Volontari
Documento a cura del Coordinatore Volontari
Ultimo aggiornamento: 9 gennaio 2008